Il ragionamento nel Disturbo Ossessivo-Compulsivo

Mancini, F., Gangemi, A. (2010).  Il ragionamento nel disturbo Ossessivo-Compulsivo. Ricerca in Psicoterapia/Research in Psychotherapy,  2(13): 191-216

 

Abstract:
In questo articolo riassumiamo alcuni risultati di un filone di ricerca realizzato nell’ambito della Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC) – Associazione di Psicologia Cognitiva (APC), dedicato principalmente alla spiegazione del disturbo ossessivo compulsivo, vale a dire alla identificazione degli scopi e delle rappresentazioni che regolano la attività ossessivocompulsiva e in particolare il ragionamento ossessivo. I risultati di queste ricerche si sono rivelati interessanti, però, anche per la spiegazione di alcuni altri problemi della psicologia clinica e della psicologia generale, quali ad esempio la natura del senso di colpa, l’influenza degli stati emotivi ed intenzionali sui processi cognitivi, in particolare dell’influenza della colpa sul ragionamento e sulle decisioni e del contributo di tale influenza al mantenimento della patologia, cioè alla spiegazione del paradosso nevrotico, e infine, i rapporti tra razionalità e patologia

in evidenza
PSICOLOGIA DELLO SPORT
Eventi in evidenza
dic
16
ven
2016
Curare la mente ossessiva: dal modello teorico al caso pratico (corso ECM)
Curare la mente ossessiva: dal m…
dic 16
Curare la mente ossessiva: dal modello teorico al caso pratico (corso ECM) @ CENTRO MEDICO SANTAGOSTINO | Milano | Lombardia | Italia
CORSO RIVOLTO A SPECIALIZZANDI IN PSICOTERAPIA, PSICOTERAPEUTI E PSICHIATRI  L’obiettivo della giornata è presentare i fondamenti del trattamento cognitivo comportamentale del Disturbo Ossessivo Compulsivo ed [...]

Vedi calendario

Disturbo Ossessivo
Disturbo Ossessivo