Disforia di genere in età evolutiva

132
Inoltra questo articolo via email

PRESTO IN LIBRERIA

 

Laura Rigobello, psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, terapeuta individuale e di gruppo per adolescenti e famiglie, si occupa di disturbi della personalità. Lavora con bambini, adolescenti e genitori.

Francesca Gamba, psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, terapeuta individuale e di gruppo, svolge la sua attività nell’ambito dell’adolescenza, dell’affido, delle devianze e delle dipendenze.

FrancoAngeli

 

La Disforia di Genere è una nuova classe diagnostica del DSM-5. Riflette un cambiamento nella concettualizzazione delle caratteristiche di definizione del disturbo: non si parla più di identificazione cross-genere come avveniva nel Disturbo dell’Identità di Genere DSM-IV, ma di “incongruenza di genere”. È importante distinguere i criteri e le caratteristiche della Disforia di Genere in età Evolutiva da quelle degli adulti per due motivi: primo perché bambini ed adolescenti sono coinvolti in processi di sviluppo fisico, psicologico e sessuale, secondo perché hanno la possibilità di una maggiore variabilità nelle loro traiettorie di sviluppo. Come affrontare la questione? Come accompagnare i ragazzi alla ricerca delle propria identità di genere? Come aiutare le famiglie? Questo volume nasce con l’intento di fare chiarezza su alcune questioni teoriche e fornire spunti, strumenti pratici e schede di lavoro per il lavoro con bambini, adolescenti e le loro famiglie. Il testo contiene sia cenni sulle fasi di sviluppo fisico e cognitivo del bambino e dell’adolescente, impegnati nella maturazione del corpo e nell’assunzione di compiti di sviluppo fase specifici, sia un inquadramento diagnostico. Un’ampia parte è dedicata all’assessment ed ai possibili percorsi di supporto in età evolutiva con un attenzione particolare al ruolo della famiglia nel trattamento. Infine si trovano spunti per progetti nelle scuole e storie come preziosi strumenti di lavoro nello spazio clinico individuale o di gruppo. Un libro semplice e allo stesso tempo denso di spunti di riflessione per tutti coloro che lavorano con bambini ed adolescenti, psicoterapeuti, psicologi, educatori, insegnanti e genitori che desiderano porgere il loro sguardo sull’argomento.

CONDIVIDI