Napoli, Il trauma interpersonale infantile: gli interventi Cognitivi-Comportamentali (corso ECM)

2022
Inoltra questo articolo via email
Quando:
14 dicembre 2018@8:30–13:30
2018-12-14T08:30:00+01:00
2018-12-14T13:30:00+01:00
Dove:
c/o NH Ambassador Napoli
Via Medina
70, 80133 Napoli NA
Italia
Costo:
Gratuito
Contatto:
Pietro Coletti
06/44361288

Corso GRATUITO rivolto a Laureandi in Psicologia o Medicina, Psicologi, Psichiatri, Psicoterapeuti, Neuropsichiatri infantili, Infermieri, Educatori professionali, Assistenti sanitari e Tecnici della riabilitazione psichiatrica

ECM
Accreditamento di 2,8 crediti ECM per le seguenti categorie professionali:

  • Psicologi
  • Psicologi abilitati alla Psicoterapia
  • Medici Psicoterapeuti
  • Medici Psichiatri
  • Medici Neuropsichiatri infantili
  • Assistenti Sanitari
  • Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica
  • Educatori professionali
  • Infermieri

PRESENTAZIONE
Le evidenze epidemiologiche rivelano che nella fascia di popolazione clinica ben l’80% dei minori riferisce l’esposizione ad un evento traumatico, il 59% ne dichiara tre o più, il 31% cinque o più (Briggs et al., 2013). Il trauma psicologico di natura interpersonale sembra predire esiti sulla salute globale nei casi in cui l’esposizione avvenga durante l’infanzia e, quando il soggetto sta attuando il processo di sviluppo della propria personalità, ed anche se lo stesso è sperimentato nel contesto delle relazioni di cura primarie. Il trauma interpersonale, soprattutto quando subito nel contesto di accudimento, determina un profondo vissuto di impotenza, un senso di sfiducia pervasivo e alterazioni nella immagine di Sé, che vanno a compromettere il naturale evolversi delle principali funzioni dello sviluppo (Van derKolk, 2005; Courtois e Ford, 2009).

Negli anni è cresciuta considerevolmente la mole di studi sulla epidemiologia, fenomenologia ed esiti del trauma interpersonale derivante dall’esposizione alle diverse forme di violenza, così come classificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (2002) – abuso fisico, abuso sessuale, abuso affettivo e psicologico, incuria, violenza assistita, bullismo, torture e crimini di guerra) ed anche ad esperienze avverse subite nell’infanzia nel contesto di cura primario (modello ACE; Felitti et al). 1998).

In tal senso, lo studio epidemiologico ACE ha fornito una moltitudine di analisi, retrospettiche e prospettiche, sull’effetto del trauma interpersonale in relazione allo sviluppo di malattie psichiatriche e mediche, l’assunzione di stili di vita a rischio e ridotta aspettativa di vita. La complessità e la gravità del fenomeno impone di definire percorsi di diagnosi precoce ed efficace presa in carico, così da avviare una rilevante azione di promozione della salute globale del bambino, dell’adolescente e del giovane adulto, in uno sforzo di prevenzione rispetto alla psicopatologia sia nell’infanzia sia nell’intero arco di vita.

FINALITÀ DEL CORSO
Il presente Seminario ha la finalità di offrire una panoramica sulle conoscenze più attuali sia per comprendere il trauma interpersonale infantile e diagnosticarne precocemente gli esiti evolutivi, sia sulla progettazione di piani terapeutici integrati secondo le principali Linee Guida internazionali. Nel corso della giornata saranno presentati i più recenti contributi scientifici relativi al tema del trauma interpersonale nonché i principali progressi conseguiti in ambito teorico e clinico.

RELATORI

Dott. Paolo Maietta
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva – SPC di Napoli.

Dott.ssa Maria Grazia Foschino Barbaro
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva – AIPC di Bari,
Azienda Ospedaliera Università Consorziale Policlinico Giovanni XXIII di Bari.

Dott. Michele Pellegrini
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva – AIPC di Bari,
Azienda Ospedaliera Università Consorziale Policlinico Giovanni XXIII di Bari.

Dott.ssa Lucia Tombolini
Psichiatra. Psicoterapeuta, Didatta-Docente APC/SPC

Dott.ssa Marvita Goffredo
Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva – AIPC di Bari

sold out

Abbiamo raggiunto il numero massimo di iscrizioni per questo corso. Grazie

 

Scarica la locandina di questo evento