Roma, Compassion Focused Therapy – Corso base

1763
Inoltra questo articolo via email
Quando:
8 giugno 2018–10 giugno 2018 giorno intero
2018-06-08T00:00:00+02:00
2018-06-11T00:00:00+02:00
Dove:
c/o Hotel Ariston
Via Filippo Turati
16, 00185 Roma RM
Italia
Costo:
euro 260,00 più IVA
Contatto:
Barbara Medea
3492255597

La compassione è il coraggio di discendere nelle realtà dell’esperienza umana 

compassion focused therapy

compassione; comassion focused therapy

 

Il corso è organizzato dalla Compassionate Mind – ITALIA in collaborazione con la Scuola di psicoterapia Cognitiva s.r.l e l’Associazione di Psicologia Cognitiva ed è riconosciuto da The Compassionate Mind Foundation (UK) Compassionate Mind – Italia è un’associazione direttamente gemellata con The Compassionate Mind Foundation (UK) che ha lo scopo di promuovere in Italia la ricerca e la formazione nella Compassion Focused Therapy.

 

La Compassion Focused Therapy (CFT), in italiano “Terapia basata sulla Compassione”, è un approccio psicoterapeutico di recente diffusione che fa parte delle Psicoterapie Cognitivo Comportamentali mindfulness-based, ovvero della cosiddetta terza generazione della CBT.
La
CFT è stata sviluppata dal Paul Gilbert (2005), professore di psicologia presso l’Università di Derby nel Regno Unito, da anni impegnato nella ricerca scientifica sul senso di colpa, sulla vergogna e sull’autocritica, da egli ritenuti elementi trans-diagnostici di molti disturbi psicologici. Attualmente, infatti, la CFT è utilizzata con successo per il Disturbo Post Traumatico da Stress, le psicosi, i disturbi dell’umore, i disturbi alimentari e il dolore cronico.

La Compassion Focused Therapy (CFT) offre una spiegazione della psicopatologia e del suo mantenimento basata sullo sbilanciamento di tre sistemi di regolazione emotiva presenti nel nostro cervello (sistema della minaccia, della ricerca di stimoli, e della connessione e sicurezza – safeness).
Essa propone un processo di cambiamento (
ribilanciamento dei sistemi emotivi) che avviene tramite l’attivazione e “l’allenamento-training” di un sistema motivazionale innato (la compassione) connesso al sistema dell’accudimento. L’attivazione di questo sistema produce un cambiamento nel paziente che spesso non è possibile solo attraverso un intervento diretto sulle sue credenze disfunzionali. Come è noto, infatti, alcuni pazienti, particolarmente autocritici e autocolpevolizzanti, non migliorano con la terapia cognitiva standard: pur comprendendo l’illogicità dei loro pensieri negativi disfunzionali (su di sé, sul mondo o sul futuro), continuano a sentirsi a disagio, a colpevolizzarsi, ad autoaccusarsi.

Il training base fornito dal presente corso permetterà ai partecipanti di comprendere il modello della CFT (1° Giornata) e integrare le tecniche proposte all’interno della propria pratica psicoterapeutica (2° e 3° giornata).
Il training è a carattere altamente esperienziale: alle fasi di apprendimento frontale, che sia avvale di video e vignette cliniche, si alternano numerosi momenti di role-playing e
pratica personale.

A CHI È RIVOLTO IL CORSO?
Il training è aperto agli psicologi, psicoterapeuti, e ai medici (psichiatri o neuropsichiatri infantili). Il corso permetterà ai partecipanti di integrare subito le tecniche apprese all’interno della propria pratica clinica
 

Per maggiori informazioni scarica la brochure di questo evento

CONDIVIDI