Congresso SITCC – Verona 2018

2120
Inoltra questo articolo via email

VIDEO CHANNEL

In occasione del Congresso SITCC di Verona 2018, abbiamo realizzato alcune interviste ponendo le stesse domande a docenti, didatti, allievi ed ex allievi delle scuole che afferiscono alla SITCC. Buona visione
Altre interviste
https://www.youtube.com/watch?v=uC0uKu0TKHs&list=PL0DvaoMMCTA2KdWKAX63Jag058hE0vKuD

PER SAPERNE DI PIU

 

Il XIX Congresso SITCC di Verona, che si è concluso da poco più di una settimana, è stato un evento che ha visto coinvolti circa 670 iscritti, con una rappresentanza di tutte le regioni d’Italia, in larga maggioranza soci SITCC corrispondenti, ordinari e didatti ma anche studenti universitari (16), specializzandi di scuole di psicoterapia esterne alla SITCC (16), non soci (19) o soci di altre società scientifiche come AIAMC, SPR ed EABCT (11).

La quantità di lavori presentati (510) e la qualità degli interventi hanno costretto i partecipanti ad effettuare difficili scelte su cosa seguire, il tutto in una cornice ambientale, quella del Polo Didattico Zanotto, che per logistica e suggestività ha permesso di realizzare un ottimo convegno.

 

Durante i lavori congressuali, abbiamo chiesto ad alcuni colleghi di essere intervistati riguardo il futuro della psicoterapia cognitiva e della SITCC. Sono stati coinvolti specializzandi, specializzati, didatti e docenti delle Scuole di Psicoterapia afferenti alla SITCC. Non poteva mancare il parere della Presidente della SITCC Rita Ardito e del prof. Nino Dazzi. Abbiamo anche colto l’occasione di intervistare i relatori stranieri, Luiz Pessoa e Julian Thayer, che hanno guidato i partecipanti in interessanti e stimolanti riflessioni.
CONDIVIDI