Percorsi di eccellenza

Un valore aggiunto alla formazione di qualità delle nostre scuole e inserimento nella banca dati degli specializzati

1460
Inoltra questo articolo via email

Allo scopo di offrire una formazione di migliore qualità, la direzione delle scuole APC e SPC ha istituito per i propri allievi dei percorsi di eccellenza a partire dall’anno accademico 2016.

Partecipando a tali percorsi l’allievo potrà richiedere alla Scuola il riconoscimento di CREDITI FORMATIVI distinti per argomento trattato. L’obiettivo sarà quello di costruire una BANCA DATI on-line (www.psicologipervoi.it), suddivisibile per Regione/Città, contenente l’elenco degli allievi specializzati, un breve cv e i crediti riconosciuti dalla Scuola.

La banca dati sarà diffusa sia a potenziali pazienti sia a colleghi, in modo da fornire molteplici agevolazioni tra cui, ad esempio, la possibilità di realizzare degli scambi di studio. L’intenzione per le scuole APC e SPC è dare un valore aggiunto alla formazione dei propri studenti, rendendoli più competitivi nel mondo del lavoro, dal momento che oltre al titolo di psicoterapeuta, sulla carta equiparabile a quello di tanti, possono anche dimostrare di avere competenze pratiche specifiche e certificate.

.

I percorsi di eccellenza previsti sono i seguenti:

 

  • percorsi di eccellenzaPERCORSO 1: attestazioni di tecniche psicoterapeutiche specifiche e di competenze acquisite
    Partecipando ad alcuni corsi, lezioni accademiche e project previsti nel calendario del corso di specializzazione, si avrà la possibilità di ottenere un’attestazione del livello e di competenze raggiunte, previo superamento di una prova finale elaborata dal docente.
    Alcuni insegnamenti saranno svolti in accordo con società internazionali e/o con docenti accreditati, inoltre le attestazioni potranno in alcuni casi portare ad agevolazioni per le iscrizioni a corsi o master di livelli superiori organizzati dalle scuole APC/SPC.
  • ricerca scientifica; percorsi di eccellenzaPERCORSO 2: partecipazione a ricerche scientifiche
    Gli allievi interessati avranno la possibilità di partecipare attivamente alle ricerche scientifiche con il coordinamento dei conduttori dei progetti di ricerca APC/SPC.
    Anche in questo caso si potrà richiedere alla Scuola il riconoscimento di crediti formativi in relazione all’argomento approfondito, da pubblicare sulla banca dati online.
  • journal club; percorsi di eccellenzaPERCORSO 3: ADESIONE AL JOURNAL CLUB
    L’allievo avrà la possibilità di studiare, sintetizzare e commentare articoli scientifici suggeriti dai didatti e dai docenti della scuola.
    La sintesi e il commento saranno pubblicati sul blog della Scuola e/o sulla rivista online psicoterapeutinformazione.it e diffusi tramite i social networks di APC e SPC.
    Come per gli altri percorsi, anche la partecipazione al journal club darà diritto a crediti formativi relativi all’argomento trattato.
  • psicoterapia solidalePERCORSO 4: conduzione di sedute di psicoterapia in supervisione
    Le finalità del percorso di eccellenza clinico sono quattro.
    La prima è offrire agli studenti più meritevoli una formazione ancora più qualificante rispetto alla media ottenibile nei tirocini.
    Il secondo scopo, etico, si realizza attraverso la cosiddetta “psicoterapia solidale supervisionata” ed è rispondere al bisogno di psicoterapia economicamente accessibile e di efficacia comprovata.
    Il terzo obiettivo è fornire ai Didatti/Supervisori una duplice opportunità, di maggior guadagno e di visibilità/prestigio.
    Il quarto è sperimentare la possibilità che gli allievi possano pagare parte della retta della Scuola attraverso il lavoro clinico.

 

 

 

La segreteria didattica riconoscerà come validi esclusivamente i percorsi di eccellenza attivati secondo le procedure allegate.

Si specifica che i percorsi di eccellenza sono una possibilità offerta dalla Scuola, non un obbligo, e ogni allievo potrà scegliere se e a quale/i percorso/i partecipare e quali competenze richiedere di certificare.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti potete scrivere a percorsidieccellenza@apc.it

CONDIVIDI