Cognitivismo Clinico

Semestrale a cura dell'Associazione di Psicologia Cognitiva e della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva

6652
Inoltra questo articolo via email

Cognitivismo Clinico

La rivista di Cognitivismo Clinico ha ottenuto l’indicizzazione con International Scientific Index (ISI) con un Impact Factor di 0,985. E’ il primo passo e una buona notizia che premia il lavoro svolto e testimonia la qualità sempre crescente dei lavori. L’impegno nostro continua affinché la rivista possa essere sempre più utile ai lettori e più attrattiva per gli autori. Ricordiamo che Cognitivismo Clinico è semestrale, raccoglie contributi liberi e/o numeri monografici ed è peer reviewed. Potete sentirvi liberi di inviare articoli, sia di proporre numeri a tema. In qualunque numero trovate le norme per gli autori.

 

La rivista di Cognitivismo Clinico vuole pubblicare articoli originali o di rassegna di teoria, ricerca e clinica a orientamento cognitivista o anche di altri ambiti teorici che siano di interesse per l’area del cognitivismo clinico. Uno spazio non solo per autori già noti, ma anche per i lavori meritevoli degli allievi della scuola di specializzazione. Anche contributi originali o traduzioni di autori stranieri. La rivista si propone dunque di essere uno strumento di formazione per gli allievi e di aggiornamento per tutti coloro che operano nell’area. La qualità degli articoli da pubblicare sarà comunque garantita da un sistema di referaggio dei lavori, per garantire la serietà della rivista anche in ambito internazionale.

 

 

Vol. 15 – Numero 1 – Giugno 2018

 

 

 


Vol. 14 – Numero 2 – Dicembre 2017

PRESENTAZIONE NUMERO

Questo numero speciale di Cognitivismo clinico è dedicato alla presentazione di sette lavori, sei dei quali sono tesi magistrali che hanno ricevuto il Premio “Fare e Conoscere la Ricerca in Psicoterapia Cognitiva” indetto dalla sezione regionale Lazio della Società Italiana di Terapia Comportamentale Cognitiva (SITCC Lazio) nel 2017.

I lavori prendono in considerazione tematiche diverse: un’interessante rassegna sulle origini della procrastinazione, sui relativi meccanismi psicopatologici e sulle tecniche di intervento cognitivo comportamentali (Salvatori); due ricerche sul ruolo della ruminazione nel mantenimento della fobia sociale (Aquino e Couyoumdjian); un’indagine sugli effetti del
problema secondario nel mantenimento della sintomatologia della fobia sociale (Liguoro e Couyoumdjian) e sull’efficacia di alcune tecniche di intervento orientate alla riduzione del secondario (Morticcioli e Couyoumdjian); uno studio che differenzia i correlati psicofisiologici del disgusto morale confrontando soggetti con diagnosi di Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC) e soggetti con DOC di Personalità (Ferracuti e Couyoumdjian); uno studio sui bias mnestici nel disturbo depressivo e la loro associazione con gli stili di personalità di Blatt analitico e introiettivo (Torre e Couyoumdjian); un lavoro sul modello della “mente non accettante”, che esamina le strategie cognitive e gli stili di ragionamento che ostacolano il disinvestimento da scopi compromessi o minacciati (Mancini e Carlo).

 


Vol. 14 – Numero 1 – Giugno 2017

 


Vol. 13 – Numero 2 – Dicembre 2016

Sezione speciale: il fanatismo
a cura di Federica Ariano, Marianna Barucca e Federica Brindisino

 


Vol. 13 – Numero 1 – Giugno 2016

 


Vol. 12 – Numero 2 – Dicembre 2015


Vol. 12 – Numero 1 – Giugno 2015.


Vol. 11 – Numero 2 – Dicembre 2014


Vol. 11 – Numero 1 – Giugno 2014


Vol. 10 – Numero 2 – Dicembre 2013


Vol. 10 – Numero 1 – Giugno 2013


Vol. 9 – Numero 2 – Dicembre 2012


Vol. 9 – Numero 1 – Giugno 2012


Vol. 8 – Numero 2 – Dicembre 2011


Vol. 8 – Numero 1 – Giugno 2011

icona-pdf-download-150x150clicca qui per visualizzare i numeri precedenti

CONDIVIDI